IL DEMIURGO

il-demiurgo-copertina

Un affascinante viaggio dal profumo onirico, un’esplosione di parole, immagini e significati che fanno come da prefazione all’avvento di un secolo bizzarro.

Willoworld ha voluto riproporre per intero il lavoro di Demiurgus attraverso un link completamente dedicato all’opera, le riflessioni di una creature della rete ormai scomparsa, che torna nella rete e ne ridiventa parte.

Questo vuole anche essere l’inizio di un nuovo modo di presentare certi tipi di lavori, espressioni concepite attorno al significato della rete, percepibili come vere e proprie creature del web.

INTRO

“Un saluto al cielo,
due vanno alle nubi,
tre ai dorati tramonti,
quattro al sale del mare,
cinque ai pini bagnati,
sei alla sabbia nascosta.
Sette al vento beffardo,
Otto al buio che avanza.
Nove al Sole che muore,
Dieci ai mondi lontani.
C’è un numero ancora
che abbiamo ignorato.
I grazie che vanno
A chi ha sempre
mentito”

Leggi Tutto

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...