DRUNKEN BUTTERFLY

drunken-butterfly

Vedo la gente,
vedo la gente camminare;
un fiume antropomorfo,
ma compatto.
Un coro:
frasi singole che s’intersecano con altre e
creano la loro vita.

Pochi spiccano dal mucchio,
con gesti, parole e pensieri;
lievemente disgregano la matrice.

Come foglie al vento, muovono,
volontariamente o meno,
cellule e atomi di banalità,
scostano da loro il pensiero collettivo,
l’enorme cervello-madre.

Questi vengono,
nella maggior parte delle volte, definiti:
pazzi, instabili, antisociali.

Cosa c’è intorno a te che non è pazzo?

Vedere la realtà,
vedere qualcosa
e non farsi incantare
dal suo apparente aspetto.

Non piangere più
davanti a venticinquemila cadaveri.

Non piangere più per una bomba.

Cinici, menefreghisti…
Orribilmente lontani…
Col pensiero lontano…
Ed il corpo inevitabilmente incatenato qua in fondo.

La pazzia è il sesto senso,
quello che libera le tue paure,
e le fa volare lontane.

La pazzia,
quella razionale,
quella che quando voglio c’è…
Altrimenti…Fingo.

La pazzia che scosta il velo,
per farti vedere altro schifo.

Il pazzo che si ribella.
Il pazzo che piange e non sa perché.
Il pazzo che sa perché piange ma non ne sopporta l’idea.

Il pazzo circondato da farfalle in stadio larvale.
Il pazzo trasformato in farfalla,
una falena ubriaca che vivrà una sola notte.

Ma quanto cazzo è lunga questa notte?

Tratta dal libro:
Alla ricerca del Dio senza croce di Valentino Vannozzi.

Alla ricerca del dio senza croce

Annunci

Una risposta a “DRUNKEN BUTTERFLY

  1. Pingback: LETTURE E GIOCHI ON LINE « I Silenti·

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...