LA SAGGEZZA DEL VECCHIO

Tutto è già stato spiegato; la comprensione delle cose non ha più scopo: tutto è ormai chiaro, evidente, palese. La libertà che offre il nuovo stato di cose è enorme, e chiunque gioisce in cuor suo dello scopo raggiunto. Solo qualcuno, isolato dagli altri per le più differenti ragioni, non è conscio dei cambiamenti avvenuti. Tra loro un vecchio che vive da solo, in una casa lontana. Lui ogni giorno, quando il sole è su in alto, si siede sopra una pietra, e riflette su quel mondo imperfetto da cui fortunatamente vive distante. Poi, un pomeriggio, qualcuno lo vede, si avvicina cautamente, lo saluta con un gesto forse un po’ esagerato, come per accennare alla nuova stagione, regalando alla sua direzione un sorriso che è persino troppo sfarzoso, tanto da apparire un po’ falso, inadeguato. Il vecchio ricambia con un semplice cenno, poi, lentamente, come fa sempre, si alza da sopra la pietra, e senza guardarsi più attorno rientra nella sua casa, scomparendo alla vista.

Bruno Magnolfi – Altri Lavori

Foto di Chefranden: http://www.flickr.com/photos/chefranden/

ENTRA IN R.C. E CREA INSIEME A NOI!

Annunci

2 risposte a “LA SAGGEZZA DEL VECCHIO

  1. Pingback: LA SAGGEZZA DEL VECCHIO « WILLOWORLD·

  2. Pingback: LETTURE IN CAMICIA « I Silenti·

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...