OGGETTI SENZA SOGGETTI

Qualche volta mi accade di essere risucchiato in una stanchezza deprimente.
Allora lascio la presa sui miei pensieri, che ne approfittano immediatamente, dileguandosi ognuno per suo conto, come i servi infedeli appena il padrone si allontana da casa.
Io resto qui, solo nella mia penombra sonnolenta, assaggiando il gusto nuovo dell’irresponsabilità, loro, invece, se ne vanno in giro per il mondo, a godersi lo spettacolo alla luce del sole.
Se sento bussare alla porta, maledico lo scocciatore che è arrivato a scompaginare l’ordine beato dei miei silenzi: perché devo parlargli almeno per maledirlo.
Ah, sei Tu! – dico al visitatore, riconoscendolo.
Ma nel mio tono non c’è la convinzione del malumore.
La stanchezza ha approfondito il diaframma tra me e le sensazioni del mondo esterno.
Lui è solo un oggetto, tra gli altri, che posso collezionare, sistemare come credo e poi spostare davanti o dietro di me.
E’ questo il potere segreto contenuto negli oggetti, posso metterli dove voglio e, soprattutto, quando voglio io: quindi nessun fastidio per una cosa che, al limite, posso buttare.
Si, sono io – mi risponde, con una voce stanca e abbattuta.
Dunque, penso, lui è affaticato.
Perché mi rifiuto di attribuire anche a lui quello che immagino sulla mia stanchezza.
Però riflettendoci meglio, anche lui è stanco, e anche il portiere, prima, quando mi ha salutato per le scale, mi è sembrato stremato e anche…
Un mondo di stanchezza, di cui Io…sono l’oggetto.
Per arrivare, tranquillamente, in fondo ai miei pensieri, ho fatto accomodare la cosa importuna nella poltrona di fronte a me.
Ora ci fronteggiamo esausti.
Ma se io sono solo il suo oggetto e lui è il mio, chi è l’essere umano tra noi due?

Dario De Giacomo – Altri Lavori

Foto di Wiros: http://www.flickr.com/photos/wiros/

ENTRA IN RIVOLUZIONE CREATIVA E CONDIVIDI CON NOI LE TUE CREAZIONI

Annunci

2 risposte a “OGGETTI SENZA SOGGETTI

  1. Pingback: OGGETTI SENZA SOGGETTI « WILLOWORLD·

  2. Pingback: LETTURE IN CAMICIA « I Silenti·

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...