LA VIE PARISIENNE

Distruggi il mio ego
dall’esterno di un mattino
colpendo con veemenza
l’assordante dispotismo.
Costipa le mie ombre
in una scatola di assenzio
brama l’odoroso calco
di un crepuscolo sedicente.

Fammi strada lungo Montmartre
e respiriamo insieme i suoi ancestrali sapori.
In te la mia tristezza si ristora
cade in neve e le case raggrinzisce
i nostri passi avvolge.
Parigi miagola e come putrida memoria scorre
mentre il cuore trema al nostro transito nel tempo.
Se freno lo sguardo ti vedo apparire
e specchiandomi nei tuoi occhi mi perdo in me stessa.

Giovanna Lorusso – Altri Lavori

Immagine di http://www.flickr.com/photos/davidtsousa/

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Like This!

Annunci

Una risposta a “LA VIE PARISIENNE

  1. Pingback: LETTURE ASPETTANDO LA PRIMAVERA « I Silenti·

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...