IL TERRORE NON AVRÀ FINE – XXXIX

Leggi dall’inizio!

“IL TERRORE ABBIA INIZIO!”

(Davanti ad una campo da baseball-South L.A.)

Il ragazzino era appena sceso dall’auto del padre che lo aveva scaricato davanti al campo da baseball in attesa dell’allenamento… lo sbirro era in compagnia dell’italiano… meglio… avrebbe preso due piccioni con una fava!
Credendolo al sicuro Jack ed il degno compare se n’erano andati lasciandolo solo in attesa dei compagni e dell’allenatore, che per quel giorno non lo avrebbero proprio visto! L’uomo si preparò ad entrare in azione, non sarebbe stato un lavoro complicato, i bambini a quell’età sono estremamente ingenui ed è molto facile farseli amici.
Si aggiustò il cappellino degli Yenkee, indossò gli occhiali da sole e si diresse verso l’ingresso del campo facendo attenzione a non dare troppo nell’occhio, un errore sarebbe potuto costargli davvero troppo caro. Benché nella sua seconda “attività” non fosse specializzato in ragazzini, il pensiero di quello che stava per fare gli procurò un’erezione… accadeva troppo di frequente ultimamente!
Effettivamente il piccolo era davvero bello, assomigliava tutto a sua madre e si muoveva con la stessa grazia… il capo era stato tassativo, andava rapito soltanto il bambino… beh, in mancanza della mammina la ripassatina sarebbe toccata al piccino… prima di essere ammazzato!
L’uomo si avvicinò, sorrise amichevolmente :-“Ciao Peter, ti ricordi di me?”
Il ragazzino fece la faccia interrogativa ma non si spaventò, l’uomo aveva assunto il suo miglior atteggiamento rassicurante: -“Sono Doroteo, un collega di tuo padre, ci siamo visti a quella partita…”
Peter ricordava che un collega del babbo si chiamava con quel buffo nome, ma non ricordava di averlo mai visto ad alcuna partita…
-“Mio figlio inizia oggi gli allenamenti, è già scappato negli spogliatoi ma si è dimenticato il guantone nuovo, non è che verresti alla mia macchina a prenderlo così glielo porti?… ti sarei molto grato… magri fate conoscenza e diventate amici!”
Peter non vide nulla di male in quella richiesta, seguì fiducioso l’uomo fino ad una Ford grigia…

Continua a leggere…

Massimo Mangani – Altri lavori

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Annunci

Una risposta a “IL TERRORE NON AVRÀ FINE – XXXIX

  1. Pingback: IL TERRORE NON AVRÀ FINE – XXXVIII « RIVOLUZIONE CREATIVA·

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...