E CHE CI POSSO FARE

E che ci posso fare.

Se al buio per vederci dobbiamo avere ognuno un cuore suo. Contenerlo, vivo.

Farlo tremare davanti agli occhi belli e poi farlo riposare gonfiando il petto.

E allora i passi si fanno vicini, lasciano un bacio sulla spalla.

È una benedizione che continua, tra i giochi di capelli tra le dita,

un morso improvviso,

la fine della guerra tra i sospiri.

Miriam Carnimeo – Altri Lavori

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Advertisements

Una risposta a “E CHE CI POSSO FARE

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...