NERA DI TERRA

La sua pelle è una vela che s’indora nel corpo che si muove nel sudore.
Ricorda la vita ed il suo più antico rito,
con il cuore che batte forte e si gonfia sul respiro.
Gli uomini sollevano le donne al sole,
le stendono sui lenzuoli con un sorriso che da solo si sceglie,
gambe d’amanti che danzano sulle inutili brutture,
parlano di voglie e verità.
Il mare le scruta carico di sapori
all’orizzonte dello stesso cielo.
Sud,
Dolce estenuante abbandono di suoni,
che placano e poi riaccendono vibrazioni.
Nessun mistero nella nostra grande voglia di vivere,
dal dolore,
alla profonda allegria
di una terra nera
come il ventre che mi ha donato.

Miriam Carnimeo – Altri Lavori

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Like This!

Annunci

Una risposta a “NERA DI TERRA

  1. Pingback: LETTURE CON LA MAGLIETTA VERDE « I Silenti·

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...