LA SVOLTA

Ripudierò la verità
cercandola
Debellerò la sofferenza
abbracciandola
Amerò in termini nuovi
Non consoni alla società
Tenderò la mano
verso chi mi deriderà
Sorriderò a chi mi crederà folle
Per contagiarlo
con la mia euforia
Fatta d’impavida insolenza
Rimarrò fermo sulle gambe
Mentre il vento della tempesta
Spezzerà i rami
degli alberi più alti
E scaraventerà proiettili di ghiaccio
Sul mio corpo nudo
Vivrò solo quell’attimo
Nella mia massima estensione
Non avrò bisogno di sporgermi oltre
Ciò che ho sempre cercato
mi troverà
E terrà caldo il mio cuore
Ad ogni battito
il ghiaccio si scioglierà
Un fiume di lacrime di speme
Nel quale immergersi e risorgere.

Frost – Altri Lavori

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Like This!

Annunci

Una risposta a “LA SVOLTA

  1. Pingback: LETTURE TRA I CUSCINI « I Silenti·

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...